Gwerz, Au  DelÓ

 

LP Escalibur  1988 - BUR821

 

In this second album, the artistic maturity leads the group to the top of folk music. The arrangements are very sophisticated: they consist in  continuous overlapping rhythms and in innovative research. To be pointed out is the skill of Jacky Molard. Soig Siberil provides a great technique in his composition "Sandizan" (a song dedicated to a bottle of Calvados fthat was buried during a century in an anonymous garden). The cover draws a little magic good atmosphere, you breathe in Kreiz Breizh, the heart of Brittany. On the back, one more photo of the group, this time in March on a rocky terrain, an image very unnatural indeed.

 

In questo secondo album, la maturazione artistica consacra il gruppo ai vertici della musica folk. Gli arrangiamenti sono molto ricercati, fatti di continue sovrapposizioni di ritmi e di ricerca innovativa. In essi si nota la maestria di Jacky Molard. Soig Siberil fornisce una grande prova tecnica in una sua composizione dal titolo "Sandizan" (brano dedicato ad una bottiglia di Calvados, sotterrata da un secolo in un anonimo giardino). La copertina richiama bene l'atmosfera, un po' magica, che si respira nel Kreiz Breizh, il cuore della bretagna. Sul retro, ancora una foto del gruppo, questa volta in marcia su un terreno roccioso, un'immagine alquanto innaturale in veritÓ.

 

Tracks:

1. C˘tÚ Pile

2. Ar Sorserez

3. Sandizan

4. Ar miliner

5. Malachappe

6. Le concile d'amour

7. Chypre Jim Hoy