La Chiffonie, Nouvelles Escales

 

CD  EPM/ADES  1995

 

Un oggetto prezioso: così si può definire questo album. Le ragioni di questa definizione sono diverse. Prima di tutto il cd è di difficile, se non impossibile, reperibilità; è infatti esaurito presso la stessa casa editrice EPM. In secondo luogo è prezioso perché è bellissimo e dispiace che sia stato poco considerato dalla critica; dopo aver ascoltato le prime note, un brivido arcano scorre lungo la schiena perché l'impressione è proprio quella di ascoltare, in tutta la sua freschezza, il gruppo degli anni settanta. Sono passati trent'anni? Mai fantasmi sono apparsi così vivi. In alcuni pezzi la voce di Hal Collomb è sempre la stessa. Eppoi c'è il mistero del nome: la Chifonnie è diventata Chiffonie. Per quale motivo? Il motivo mi è stato successivamente dallo stesso Patrick Desaunay, incontro ad Aosta nel corso di Etetrad il 28 Agosto 2010: si è tratta semplicemente di un errore di scrittura! Suggestiva anche la confezione e il disegno in copertina di Ayme-Martin.

 

Tracks:

1. Le Larron
2. Valse A Nini 03:12
3. Saint Nazaire 03:49
4. Dans La Ville De Paris 04:26
5. La Purge 02:08
6. De Martiko 03:13
7. Le Revenant 03:42
8. Avoine 04:26
9. Le Jeune Ecolier 05:22
10. Biguini L'imaginaire 03:19
11. Nous Irons En Flandres 04:46
12. De Place En Place 03:15
13. La Trevalloise 02:18
14. La Ceinture D'argent 03:34
15. Sardines Et Crocodiles 01:45