Lou Dalfin, W Jan de l'Eiretto

 

1992, Ousitanio Vivo CD OV004

 

E' il primo disco della nouvelle vague dei Lou Dalfin. Berardo riunisce attorno a sÚ  nuovi musicisti provenienti dalle pi¨ diverse estrazioni: folk, jazz, rock. L'inizio di questa seconda esperienza Ŕ contraddistinta dalla transizione dalla formula acustica a quella attuale assai diversa. Molte nuove composizioni si innestano sul repertorio popolare, vi sono nuovi arrangiamenti e l'introduzione, accanto agli strumenti pi¨ tipici della tradizione (vioulo, pivo, armoni a semitoun, pinfre arebebo, etc.),  di basso, batteria, chitarra e tastiere. C'Ŕ la volontÓ di proporre una nuova musica occitana svincolata dagli attributi rigidamante folk a favore di una musica, pi¨ consona a Berardo e soci, popolare. Anche la grafica di copertina si presenta coerente, graficamente accattivante ma anche allegra e disimpegnata. 

 

Tracks:

JAN D'L'EIRETTO (trad. Val S. Martin)

tres valser: DE LA STACADA DI BREIL (trad. Val Roja) / SAN JOUAN (S. Berardo) / MEGLIO COSI' (S. Berardo)

Suite danse Val Vermenanha: COURENTA (trad.) / BALET (trad.) / BALET (S. Berardo)

EN CALANT DE CIMIEZ (trad. Niša)

Suite: CARO BARBA (trad. piemontese) / ATTESA (S. Berardo)

JAN JAN JAN (trad.)   

POLCA DE NIăA (trad.)

Suite:  L'ARMEE ESPAGNOLE (trad. valdezo) 

Dui rigoudoun:    DI BOUNOUMAS (S. Berardo) / LES FIES DE MEN (trad. Delfinat)

Tres scottish: PER QUEI (S. Berardo) / LA VALENTINA (S. Berardo) / SCOTTISH DEL GATTO (S. Berardo)

SE CHANTO (trad.)

MARCHO (trad. Lengodoc)

 

Musicians:

Sergio Berardo (vioulo, semitoun, fifre, galoubet, flauti, musa, arebebo, voce)
Diego Origlia (chitarra elettrica ed acustica, voce)
Riccardo Serra (batteria, voce)
Fabrizio Simondi (tastiere, voce)
Dino Tron (semitoun e fisarmonica cromatica, voce)