Gwendal, Joe Cant's Reel

 

Pathè Marconi EMI 1975

 

Esce un anno dopo l'esordio questo secondo disco, non meno bello del primo: tradizionali "arrangiati" si alternano a composizioni Gwendal veramente coinvolgenti come "Douze Degres" (poi ripresa nel live "En Concert"). La suggestiva copertina è opera d'autore, nientemeno che Claude Bretecher. Il retro di copertina offre stavolta qualche informazione supplementare: in cinque riquadri vediamo altrettante fotografie dei  musicisti, opera di Michel Quenneville. Tanto per cambiar eil volto di Youenn Leberre è coperto da un'ombra. Si cita la realizzazione artistica di un certo Laurent Thierry-Mieg.

 

Tracks Side A:

1Joe Cant’s reel

2. An dro

3. Benoit

4. Galway bay

5. Rue du petit musc

 

Tracls Side B:

1. Galway hills

2. Da scalloway lasses

3. Crystal Palace

4. Douze degrès

5. Le coucou migrateur