Gwendal 4

 

Pathé Marconi -  EMI  1979

 

La musica gwendal perviene alla maturità e questo quarto album lascia davvero stupiti. In copertina una illustrazione di M.Picotto ci mostra un pallone aerostatico alzarsi sopra una città immaginaria. La foto sul retro di Philippe Gras  ha una vena noir che verrà successivamente ripresa: i musicisti appaiono assai infreddoliti dietro un cartellone con immagini spettrali. Ancora qualche cambiamento nella formazione:Arnaud Rogers (batterista in "Le reggae gai du Gueret") lascia il posto al batterista Olivier Pedron. Con la realizzazione del solito Thierry Mieg anche questo disco è registrato negli studi Pathé Marconi EMI a Boulogne. L'indirizzo del gruppo cambia per la prima volta, non più via Lord Byron ma Rue Buffon sempre a Parigi, per il coordinamento di Guy Carré.

 

Tracks Side A:

1. Le mouettes s’battent

2. Dinney’s O’Brien

3. Le reggae gai de Gueret

4. My love is a band boy

 

Tracks Side B:

1. Je pars à Noyac

2. The Lucky lover

3. Bee new