Gwendal, Glen River

 

LP Tempo Maker  1989

 

Sottovalutatissimo e di difficile reperibilità, "Glen river" rappresenta una tappa significativa della storia Gwendal, vincendo il premio Charles-Cros nel 1990.  Il gruppo in effetti non esiste più, a rappresentarlo sono rimasti due alfieri: Youenn Le Berre (che è uno dei fondatori) e Robert Le Gall. Le altre sono più che altro partecipazioni. Nonostante la crisi che ha colpito la band , le composizioni e gli arrangiamenti sono però vibranti ed efficaci e, tra tutte, si possono segnalare "Glaz noz", "Steren" e "Celtic bridge". Quantomai amletica è l'interpretazione della confezione: il disegno di copertina, di un certo Dantec, è assai artigianale, le foto in B/N di Jacques Zurcher mostrano i due musicisti in atteggiamento perplesso  e pensieroso.

 

Tracks:

1. Glen river

2. Jigger Jig

3. Glaz noz

4. Uilean mandinga (prima parte)

5. Uilean mandinga (seconda parte)

6. Colombaneon

7. Noces de granit

8. Steren

9. La tarentule

10. Celtic bridge

11. Les champs Bothorel (prima parte)

12. Les champs Bothorel (seconda parte)

13. Intro

14. Toboggan